Presentato in Vaticano il documentario ‘Campane d’Europa’

Roma ha visto nascere al pubblico un lavoro cinematografico di intensa ricerca e significato religioso intitolato Campane d’Europa, produzione promossa da Padre Germano Marani, gesuita mantovano che visitò nell’inverno del 2010 a Leffe e Roncobello per raccogliere testimonianze musicali importanti da includere nel ricco panorama d’interviste sul significato della fede nel nostro continente. Una presentazione avvenuta in occasione del Sinodo dei Vescovi, in cui il Papa ha sottolineato la necessità di mantenere un’identità culturale profonda e innegabile: “L’Europa tenga viva la sua anima cristiana”.

Il documentario ha visto la partecipazione del campanaro Tarcisio Beltrami, con riprese sulla sua vita di campanaro e immagini dal campanile con suoni d’allegrezza, e la Scuola Campanaria di Roncobello, che rappresentato il suono delle campane e delle campanine tra le nuove generazioni. L’occasione della visita in bergamasca di Padre Germano e del regista Spagnolo Carlos Casas, appassionato autore del lavoro di ripresa e ricercatore di documenti reali di vita negli angoli reconditi nel nostro pianeta, è motivo d’onore per la nostra associazione di aver potuto offrire un rapido spunto della tradizione campanaria che nasce dall’attaccamento alla tradizione religiosa e popolare.

Clicca qui per leggere l’articolo pubblicato da ‘Avvenire’ sulla presentazione della produzione cinematografica.

Clicca qui per leggere il commento di ‘Vatican Insider’ (‘La Stampa’).

 

Pubblicato: 16 ottobre 2012Tags: , , , , , , , , , , , ,