Campanine, canti e pensieri sul Natale in Valle Brembana

Manifesto-Branzi-Natale-2018

Sabato 29 dicembre 2018, alle 15:00, presso la chiesa di San Bartolomeo a Branzi, momento di riflessione e musica con campanine e canti attorno al tema della nascita di Gesù. Un’iniziativa promossa dalla Federazione Campanari Bergamaschi e in particolare con la Scuola Campanaria di Fondra in collaborazione con la parrocchia di Branzi, che raduna anche quelle di Trabuchello e Fondra, sede quest’ultima delle prove della scuola campanaria locale. Il programma prevede un intersecarsi di letture, suoni di campanine e canti che caratterizzano il tempo del Natale con particolare attenzione a tutti gli aspetti legati al tempo e ai valori espressi dal Natale in rapporto alla vita quotidiana. Pive, pastorali e melodie natalizie si alterneranno a momenti di preghiera e riflessione. Un momento che si offre alla comunità e ai villeggianti per riflettere sul tempo del Natale e conoscere una tradizione antica, quella del suono delle campane, riscoperta grazie alle scuole per i più giovani. La Scuola Campanaria della Valfondra, attiva già da un anno e mezzo, raccoglie una decina di giovanissimi suonatori che animano le feste del tempo estivo e del tempo natalizio con il suono delle campane e dei risuonatori in vetro, metallo e ottone che sono entrati negli ultimi anni nel novero dei Patrimoni Immateriali delle Regioni Alpine della Lombardia. Per informazioni sull’iniziativa contattare luca.fiocchi@libero.it

Pubblicato: 23 dicembre 2018Tags: , , , , , , , , , ,