Campanine a Ponte di Legno: la tradizione bergamasca in Valle Camonica

campanine

Sabato 11 agosto 2018, a Ponte di Legno, località sciistica e turistica sita nella zona del Parco dell’Adamello, concerti di campanine della Federazione Campanari Bergamaschi promossi dalla Pro Loco locale. Un’occasione per riscoprire una tradizione risalente al diciottesimo secolo e proseguita sino ai giorni nostri senza soluzione di continuità nonostante il processo di automazione delle campane. La tradizione del suono manuale delle campane viene divulgata in quest’occasione attraverso le campanine, risuonatori in vetro, metallo e ottone i campanari utilizzano per esercitare i brani a festa o a carillon che eseguono in cima al campanile In occasione della solennità. La Federazione Campanari Bergamaschi conta circa 200 suonatori di età dai 5 ai 95 anni: suono delle campane manuali in occasione delle feste religiose, scuole per i più giovani, attività di ricerca musicale produzione discografica, conferenze incontri in piazza.

corda

Due i momenti l’incontro con la tradizione orobica: alle 17:30, in piazza, esecuzione di brani tradizionali accompagnati da chitarra fisarmonica e altri strumenti della tradizione che un tempo erano da supporto a questo strumento particolare nelle osterie e nelle aie delle cascine; alle 21:00 concerto sul sagrato con brani religiosi e della tradizione. Il tutto accompagnato da spiegazioni sulle attività di ricerca e trasmissione di conoscenze secolari che hanno portato alla salvaguardia di un suono oggi classificato come Patrimonio Immateriale delle Alpi della Regione Lombardia. Per informazioni sui progetti delle scuole campanarie e sull’iniziativa di sabato 11 agosto contattare luca.fiocchi@libero.it

Tutte le informazioni su www.campanaribergamaschi.net

Alleghiamo sotto il video di uno degli ultimi concerti dall’associazione a Brembate Sopra (Bergamo).

Pubblicato: 8 agosto 2018Tags: , , , , , , , , , , ,