Cronache campanarie: Suoni in festa a Sorisole per San Pietro

03

Animazione liturgica e campane a festa a Sorisole per l’inizio della novena per la solennità di San Pietro. Le campanine degli allievi della Scuola Campanaria di Sorisole e di alcuni dei maestri della Federazione hanno accompagnato i momenti salienti della celebrazione liturgica di lunedì 18 giugno 2018, all’apertura della novena per la solennità patronale di San Pietro. Prima prova ufficiale per un gruppo composito costituito da bambini, bambine e adulti desiderosi di riscoprire una tradizione che ha sempre avuto testimoni importanti e che sta riscoprendo appieno le tecniche di suono e il repertorio locale ereditato da Clemente Stecchetti e dal campanaro attivo Alberto Cicognani. Molti campanari presenti per il primo collaudo pubblico della tastiera ripristinata all’uso recentemente dopo decenni di abbandono e successivamente sistemata dai volontari locali.

10

Un concerto di 8 campane che riacquista ora pienamente il doppio sistema per le maggiori solennità: un repertorio decisamente interessante inciso nel 1971 su registratore e conservato tramite nastri restaurati e digitalizzati dalla nostra associazione. Un ringraziamento va rivolto alla Parrocchia nella persona del prevosto Don Stefano Ravasio per le belle parole spese nel corso della cerimonia, ai volontari della Pro Loco per avere promosso iniziative che hanno portato alla costituzione della locale scuola campanaria e ai volontari che stanno contribuendo alla salvaguardia e rilascio di un repertorio che fa da cerniera tra patrimonio della città e quello della Valle Brembana. I prossimi mesi presso la sede delle associazioni di Sorisole, la Fcb potrà contare su un proprio spazio da utilizzare come punto d’incontro esposizione degli strumenti raccolti e del materiale raccolto in questi anni di ricerca e conservazione. Per progetti sulle attività locali contattare luca.fiocchi@libero.it

Pubblicato: 21 giugno 2018Tags: , , , , , , , ,