Torna il doppio sistema sulle campane di Bani di Ardesio

Sabato 24 giugno 2017, a Bani di Ardesio, in Alta Valle Seriana, presentazione in piazza delle otto campane restaurate della Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista. Fusione Cavadini del 1931, integra, con ceppi alla veronese e suono a sistema ambrosiano, che per l’occasione recupera il ‘doppio sistema’ per il suono manuale a corda e tastiera, unitamente al restauro delle scale del campanile.

campana-bani

Un’opera di recupero importante per una zona delle zone maggiormente martoriate dal fenomeno dell’automazione con la spoliazione dei sistemi di suono manuale, fenomeno controbilanciato oggi da un numero crescente di campanari di diverse età che, unitamente alla squadra campanaria di Rovetta, può operare un lavoro importante di contributo all’opera di ripristino dei sistemi manuali nella zona. Il lavoro di restauro e ripristino del ‘doppio sistema’ elettrico-manuale, realizzato dalla ditta Elettrocampane di Caravaggio, verrà presentato in piazza nella mattinata di sabato 24 giugno alle 9:00, con l’esposizione dei bronzi, accompagnati dal castello mobile di campane in uso alla Federazione Campanari Bergamaschi, che suonerà nel corso della mattinata. Alle 10:00 Santa Messa e a seguire, attorno a mezzogiorno, nuovo scampanìo in piazza dal castello mobile. A presentazione ultimata in piazza, nei giorni successivi le campane verranno issate sul campanile e posizionate con ripristino per i sistemi di suono manuale, che saranno pienamente operativi per le prossime solennità. Info e maggiori dettagli dell’iniziativa su www.campanaribergamaschi.net

Pubblicato: 15 giugno 2017Tags: , , , , , , , , , , ,