Cronache estive. Concerto di S.Alessandro a Bergamo

Corrispondenza di Luca Brignoli

Il 25 agosto 2015, a Bergamo, si è svolto il “settimo concerto di campane per la Solennità di Sant’Alessandro”, Patrono della Diocesi, organizzato dalla Federazione Campanari Bergamaschi, in collaborazione con la Presidenza del Consiglio del Comune di Bergamo e l’Ufficio di Musica Sacra della Diocesi.

IMG_9377

Nella prima edizione del concerto, nel 2010, si era partiti con sette campanili, Torre Civica, Basilica di Santa Maria Maggiore, Cattedrale di Sant’Alessandro, Sant’Agata al Carmine, Basilica di Sant’Alessandro in Colonna, Santa Caterina e Sant’Alessandro della Croce in Pignolo.

IMG_9391

Ogni anno si è cercato di coinvolgere un maggiore numero di campanili e di campanari, fino ad arrivare a questa settima edizione, dove più di settanta campanari della F.C.B. hanno suonato a concerto e a tastiera in quarantaquattro campanili di Città Alta e Città Bassa in sequenze di quindici minuti per un totale di 266 bronzi storicamente collocabili tra la seconda metà del XV secolo e il Secondo Dopoguerra.

IMG_9400

Il concerto è stato aperto dal suono delle 3 campane della Torre Civica alle ore 10.00, è proseguito con il suono degli altri campanili, per poi terminare dalle 12.00 alle 12.15 col finale corale, dove tutti i 266 bronzi hanno suonato in contemporanea.

IMG_9423

Queste iniziative portano a far conoscere la tradizione campanaria, parte integrante e importante della cultura bergamasca, infatti nel 2015 la Regione Lombardia ha riconosciuto il tesoro campanario del territorio bergamasco come Patrimonio Immateriale delle Regioni Alpine, e sta attualmente producendo filmati di carattere documentaristico su tale patrimonio risalente alla seconda metà del XVIII secolo, che annovera un migliaio di suonate a tastiera in corso di trascrizione e un complesso sistema di segni per il suono a corda.

Clicca qui sotto per accedere a uno dei nostri video. Clicca su questo link per accedere allo Speciale Campane per Sant’Alessandro prodotto da Bergamo TV.

Pubblicato: 14 settembre 2016Tags: , , , , , , , ,