Incontro al Seminario Vescovile di Bergamo sul suono delle campane

Giovedì 17 ottobre, alle 20:45, presso il Seminario Vescovile Papa Giovanni XXIII, si terrà un incontro promosso dai responsabili della Federazione Campanari Bergamaschi con i giovani seminaristi sul tema del significato della tradizione del suono delle campane, la produzione del suono stesso, le modalità di tutela e restauro dei bronzi, la promozione del suono all’interno della comunità. Si tratta di un passo importante dell’ampio progetto di riscoperta del suono delle campane che la nostra associazione sta sviluppando presso le parrocchie, le istituzioni pubbliche e private invitando a rivivere la dimensione delle campane come dato della cultura religiosa e musicale da salvaguardare, studiare e condividere. Rispetto all’automazione massiccia dei concerti campanari occorsa tra il 1970 e il 2000, il ritorno al suono manuale delle campane significa fare gruppo tra i giovani, promuovere il volontariato all’interno delle parrocchie in chiave musicale, riscoprire tesori artistici in cima alle torri campanarie spesso dimenticati, divulgare un patrimonio sconosciuto ancora a molti. Tramite i canali informatici, in questi anni si sono avvicinati molti giovani al suono delle campane: si tratta ora di raccontare ai giovani che saranno sacerdoti del futuro quale patrimonio si troveranno a gestire e comprendere il suo valore, non solo come oggetto, ma anche, e sopratutto, come mezzo per sviluppare progetti di gruppo.

Appuntamento in Seminario giovedì 17 ottobre, ringraziando della disponibilità il Rettore del Seminario Monsignor Pasquale Pezzoli e il Referente della Comunità del Triennio Don Gianluca Brescianini.

 Immagine del Seminario scattata dal nostro Don Francesco Sanfilippo, che qui ringraziamo.

Pubblicato: 2 ottobre 2013Tags: , , , , , , , ,