Conferenza stampa per il Quarto Concerto di Campane a Bergamo

Giovedì 25 luglio 2013, alle 12:00, presso la Sala Consiliare del Comune di Bergamo, avrà luogo la presentazione del Quarto Concerto di Campane della Città di Bergamo per Solennità di Sant’Alessandro Martire. L’evento musicale, interamente dedicato a una delle tradizioni popolari e religiose caratteristiche della bergamasca, vede la realizzazione grazie all’interazione tra Presidenza del Consiglio Comunale di Bergamo, nella persona di Guglielmo Redondi, l’Ufficio di Musica Sacra della Curia Vescovile, nella persona di Don Gilberto Sessantini, e la Federazione Campanari Bergamaschi. Il concerto, che coinvolge le parrocchie e le chiese cittadine di Bergamo Alta e Bassa, avrà inizio quest’anno alle 15:30 dalle campane maggiori della Piazza del Duomo con le tre note della Torre Civica, per poi toccare il Duomo stesso, Santa Maria Maggiore (che suonerà manualmente a distesa e a tastiera) gli altri campanili di Città Alta, passando poi a Città Bassa con le emblematiche dodici campane di Sant’Alessandro in Colonna e chiudendo nuovamente alle 17:45 con i suoni della Torre Civica.

L’obiettivo primario del progetto verte sul richiamo al suono della tradizione storica, un suono che dal 1700 si caratterizza per la presenza di un sistema di suono ambrosiano in modalità bergamasca, dotato di un ricco repertorio di suoni a distesa e un ricco ventaglio di repertori locali a tastiera da riscoprire in quanto eredi di una realtà storica ottocentesca carica di significato per il presente. Cittadini di Bergamo e turisti saranno i protagonisti di quest’ascolto apparentemente singolare e che in realtà costituiva il normale paesaggio sonoro dei nostri centri sino alla metà degli anni ’70 del XX secolo, quando l’automazione delle campane ha rappresentato la fine della tradizione orale. La riscoperta di oggi muove dalla salvaguardia di quanto era rimasto nella memoria e nei pochi campanili rimasti manuali e dalla riproposizione della tradizione come dato culturale di cui riappropriarsi.

Nel corso della conferenza stampa verrà presentato un volumetto sul suono delle campane in bergamasca intitolato Appunti per una riscoperta della tradizione delle campane. La pubblicazione, stampata da Comune di Bergamo e scritta dal presidente FCB Luca Fiocchi, raccoglie l’esperienza del rilancio della tradizione del suono manuale delle campane come avventura culturale, contro gli stereotipi omologanti della modernità italiana e a favore della visione delle campane come strumento aggregativo e di servizio alla dimensione religiosa delle comunità. Il volumetto, che sarà disponibile in distribuzione gratuita, verrà presentato in forma dettagliata nei prossimi articoli. 

Clicca qui sotto per ingrandire le due facciate della brochure che verrà distribuita nelle chiese di Bergamo nel corso delle prossime settimane.

Brochure-Bergamo-1

Brochure-Bergamo-2

Pubblicato: 22 luglio 2013Tags: , , , , , , , , ,