Campanari bergamaschi a Vergo Zoccorino

Giornate inaugurali per il concerto restaurato di Vergo Zoccorino, nel cuore della Brianza, cui la nostra associazione è stata invitata invitata su iniziativa di Giuliano Bai, che da anni coltivava l’idea di poter restaurare il concerto e rendere le campane pienamente suonabili. Il concerto comprende otto campane in DO3 fuse da Luigi Ottolina di Seregno nel 1939. Due campane sono state rifuse dopo la Seconda Guerra Mondiale: il SOL3, rifuso nel 1953,  e il LA3, fuso da Carlo Ottolina di Seregno del 1974.

VG-02

La nostra associazione, invitata insieme ad altri gruppi lombardi che coltivano e divulgano il ritorno alla tradizione del suono manuale, ha esibito le tecniche del suono a scala con il caratteristico sistema ‘al botto’ sul castello collocato a scopo dimostrativo nell’area prossima alla chiesa parrocchiale. Il concerto, che viene automatizzato per necessità di gestione, vede la presenza del ‘doppio sistema elettrico-manuale’ secondo le direttive e/o indicazione che le curie lombarde vanno progressivamente accogliendo seguendo lo stimolo portato dall’Ufficio di Musica Sacra di Bergamo. In questo modo, le campane possono essere suonate a tastiera e a corda nei giorni di festa, con la possibilità di portare le campane direttamente ‘in balestra’ in modo assai simile al sistema di suono sui campanili completamente manuali.

 

VG-01

 

I contatti dei campanari di Vergo Zoccorino con la Federazione Campanari Bergamaschi risalgono al luglio del 2007 con un concerto di campane e campanine della Scuola Campanaria di Roncobello. Negli anni successivi sono state registrate diverse suonate dal campanile a scopo didattico. Tra il 2012 e il 2013 l’Ufficio di Musica Sacra della Curia Vescovile di Bergamo ha prestato consulenza per una parrocchia oltre confine con cui si sono stretti rapporti di amicizia. Al progetto e alle autorizzazioni della Curia milanese ha fatto seguito l’inizio dei lavori nella primavera di quest’anno, che vedono rimarcare la presenza della tradizione e il ritorno della stessa da divulgare tra i giovani.

Grazie all’amico Giuliano Bai dalla nostra associazione e i migliori Auguri per una riscoperta intensa e coinvolgente della tradizione sul territorio parrocchiale di Vergo Zoccorino.

Pubblicato: 20 giugno 2013Tags: , , , , , , , ,