Campanine in piazza a Leffe per la rassegna ‘Luci e colori di Natale’

I giovani allievi della Scuola Campanaria di Leffe tornano a incontrare il pubblico locale dopo la kermesse di Leffestate con un intervento in piazza alla fine della Messa di domenica 23 dicembre.  Il progetto della Scuola Campanaria di Leffe è nata all’indomani della registrazione del CD Suonata Serale, che raccoglie il patrimonio dei campanari storici e delle generazioni più recenti che hanno proseguito e conservato la tradizione sino alla fine del XX secolo. Il terzo millennio si apre con l’entrata in campo di giovani appassionati alle campane, cui spetta il difficile compito di memorizzare, da un lato le antiche suonate locali, dall’altro, di riproporre la musica secondo un gusto trasmesso sino all’epoca del campanaro Vapore, vale a dire il 1970, poi sfumato nei decenni successivi sotto il peso di un profondo stravolgimento del contorno musicale che attorniava i suonatori tradizionali. Attraverso il lavoro del campanaro, scultore, restauratore del legno nonché costruttore di campanine Michele Nicoli, i giovani hanno potutto ricevere i primi rudimenti del suono delle campanine, ora proseguito da Pietro Pezzoli. Non vi è dubbio che coniugare campane e musica tecno o rock non è cosa facile: si può campionare un suono di campane per piegarlo al ritmo della musica contemporanea, ma non si può introdurre un gusto che è stato appiattito e oggi cancellato. Da qui la necessità di procedere alla riscoperta grazie agli ultimi testimoni del suono antico: al patrimonio tramandato da Bernardo Pezzoli e Tarcisio Beltrami si affiancano i giri di chitarra e i preziosismi sulle corde dei mandolini, elementi che Nazzareno Zenoni e la Mandolinistica di Leffe possono ancora motivare a riscoprire. Riscoprire significa però spogliarsi di ciò che circonda oggi – un contesto estremamente povero di stimoli – per recuperare le ultimi propaggini di un passato che, sebbene molto meno abbiente rispetto, presentava un gusto che può essere linfa per un’autentica riscoperta.

Sostegno dunque ai nostri ragazzi di Leffe, che proporranno il grande repertorio della Famiglia Pezzoli, Vapore e Tarcisio Beltrami, con un intervento musicale che avrà luogo a Leffe domenica 23 dicembre alle 11:30. Un appuntamento tra i mercatini natalizi per sostenere la tradizione più autentica prodotta dall’arte locale tra il 1700 e l’era telematica.

 Per informazioni, contattare il 333/68.68.875 o scrivere a luca.fiocchi@libero.it

Pubblicato: 19 dicembre 2012Tags: , , , , , ,