Il calendario dei suoni campanari di Casnigo

Il mondo della ricerca nel campo della tradizione può arricchirsi di nuovi apporti grazie all’indagine condotta da appassionati locali che acquistano coscienza del valore della tradizione e la salvano tutelando la memoria del proprio centro di origine. Un caso interessante è dato dal lavoro effettuato dal giovane campanaro di Casnigo Federico Cattaneo, che attraverso interviste ad anziani volontari del centro della Valgandino, letture di documenti storici e memorie di famiglia, ha ricostruito l’intero calendario del suono delle campane della Parrocchia e dei santuari. L’intervista effettuata nel novembre del 2012 raccoglie l’esperienza dell’indagine, che Federico divulga con entusiasmo e minuzia di dettagli: il numero di campane suonate a seconda delle solennità, le procedure di suono, i cambiamenti avvenuti nei segni campanari dopo il Concilio Vaticano II, il tutto unito a interessanti raffronti con gli altri centri della Valle, protagonisti di una tradizione davvero preziosa, che si nutre di suoni a distesa, d’allegrezza e di molteplici modalità di suono ‘alla romana’.

Clicca qui per vedere l’intera intervista.

Pubblicato: 5 dicembre 2012Tags: , , , , , , , , , , ,