Visita guidata al campanile di Roncobello, in Alta Valle Brembana

Scoprire i segreti dei campanili e osservare da vicino le tecniche del suono delle campane a tastiera e a corda sono gli obiettivi delle viste guidate ai campanili. Una sorta di Open Day per divulgare la tradizione del suono delle campane manuali e avvicinare nuovi appassionati. Giunta all’undicesima edizione, la giornata di Campanile Aperto a Roncobello replica la formula fortunata dell’avvicinare i visitatori al mondo delle campane attraverso pannellature espositive, accompagnate da strumenti campanari, dalla salita alla cella campanaria e dall’osservazione ravvicinata di bronzi storici in un contesto naturale unico. I campanili, divenendo per un giorno torri panoramiche per il pubblico, stimolano la curiosità di chi desidera coglie la realtà da una visuale differente, calati nel contesto storico a cavallo tra fine XVIII e pieno XIX secolo, con una tradizione che vive e si perpetua nell’era multimediale.

Suono sulla tastiera in ghisa del 1928 costruita dalla storica Ditta Bianchi di Varese su materiale prodotto dalla Breda di Sesto Giovanni

 

Ospiti della giornata, oltre ai rappresentanti della Scuola Campanaria di Roncobello, saranno i campanari della Media Valle Seriana, portatori di una delle tradizioni musicali più ampie e articolate del Nord Italia, caratterizzata da un ricco suono ‘di allegrezza’ ( a tastiera) con melodie composte e sviluppate nel corso nell’Ottocento e tramandatesi oralmente sino ad oggi.

Clicca qui per vedere un filmato della Giornata Campanaria di Roncobello con visita guidata nel 2010.

Per informazioni: 333/68.68.875 o luca.fiocchi@libero.it

 

Pubblicato: 10 agosto 2012Tags: , , , , , , , , , , , ,