La tradizione campanaria della Valgandino in visita in Valsassina

Esplorando le vallate lombarde che custodiscono frammenti di tradizione campanarie da scoprire e rilanciare, l’Associazione Artemusicfestival, animata dallo studioso Angelo Rusconi, propone per la seconda volta un momento musicale divulgativo incentrato sulla tradizione delle campane e delle campanine. Dopo l’appuntamento del dicembre 2010 a Santa Maria Rossa in Crescenzago (Milano) con il concerto della Scuola Campanaria di Roncobello, l’incontro con la musica delle valli bergamasche si sposta a Tremènico, nel cuore del lecchese, presso la locale Chiesa Parrocchiale, per un concerto di campane e una conferenza-concerto sulle campanine in vetro e il repertorio per dieci campane di Leffe. L’evento, che avrà inizio alle 10:30 del mattino, vedrà l’interazione con i campanari locali, che operano sul concerto ancora manuale mantenendo il sistema di suono tramandato nei secoli. Appuntamento per conoscere da vicino le tecniche di suono, i sistemi di costruzione degli strumenti, le conoscenze e il patrimonio orale che dal 1796 a oggi ha animato il suono di uno dei più prolifici centri musicali della Valgandino, autore negli scorsi anni del CD Suonata Serale, cofanetto delle migliori chicche campanarie composte dalla Famiglia Pezzoli, Giuseppe Zenoni, Arturo Zenoni e Tarcisio Beltrami. Per maggiori informazioni contattare il 333/68.68.875.

Pubblicato: 30 luglio 2012Tags: , , , , , , , , ,