Suono a festa sul campanile di San Lorenzo di Zogno

Incontro pomeridiano sul campanile della chiesa di San Lorenzo di Zogno in occasione della Due Giorni Campanaria organizzata dalla federazione Campanari Bergamaschi per celebrare i dieci anni di attività dell’associazione. Campanari liguri, bergamaschi, milanesi si sono dati appuntamento in cima la campanile per eseguire suoni di festa e confrontare repertori e tecniche. Di particolare interesse la differenza tra il sistema ambrosiano – che accomuna i campanari bergamaschi, bresciani e milanesi – e quello ligure: il primo, dotato di melodia e accompagnamento con tastiera avente suoni disposti dal più grave al più acuto (da sinistra verso destra); il secondo, incentrato sull’espressione della melodia, con tastiere analoghe a quella ambrosiane o speculari.

Il filmato propone una breve selezione di suonate eseguite nel corso del pomeriggio, sottolineando la continuità esistente tra le generazioni avanzate e quelle più giovani, riunite attorno alla comune passione per il suono dei bronzi. Le esecuzioni sono state apprezzate dai visitatori della torre, che hanno potuto cogliere una parte di mondo che resta, nella maggior parte dei casi, totalmente occulta al pubblico medio.

 Clicca qui per vedere una breve sintesi del pomeriggio.

Pubblicato: 10 luglio 2012Tags: , , , , , , , , , , , ,