Campane e fuochi d’artificio ad Ardesio

Play

Si è svolta ad Ardesio la tradizionale festa con fuochi d’artificio per celebrare la Madonna delle Grazie, accompagnata dal suono delle campane dei due campanili del centro dell’Alta Valle Seriana: quello della Parrocchia di San Giorgio, dotato di un concerto integro di 8 campane in Si2 fuse da Pruneri di Grosio (Valtellina) nel 1896; quello del Santuario della Madonna delle Grazie, con un concerto di otto campane in Do3 fuse da Angelo Ottolina nel 1947 (con rifusione della seconda campana di minore ad opera di Capanni nel 1983).

Dal campanile della chiesa di San Giorgio sono state effettuate diverse registrazioni del prezioso concerto. Proponiamo all’ascolto due brani: la Suonata serale di Leffe, brano per antonomasia suonato alla vigilia delle grandi solennità, e una Marcia per otto campane dell’antico repertorio di Leffe della famiglia Pezzoli.

Suonata serale

Marcia per otto campane

L’immagine di copertina, realizzata da Simone Sala, ritrae la statua della Madonna delle Grazie di Ardesio in processione.

Pubblicato: 30 giugno 2011Tags: , , , , , , , ,