Cinquantunesimo Raduno Nazionale Campanari 2011. Bozza del nuovo statuto.

Si terrà in Friuli, a due passi dalla Slovenia, il Cinquantunesimo Raduno Nazionale Suonatori di Campane. L’evento, organizzato dall’associazione campanaria regionale Scampanotadôrs Furlans, punta a unire le forze campanarie a livello nazionale e proseguire nell’opera di costituzione di un’associazione compatta che possa agire sul territorio per la tutela della tradizione campanaria.

Al centro della questione ci saranno le leggi per la tutela dei beni mobili e immobili e la proposta di una legge per la tutela del paesaggio sonoro, elemento di grande rilevanza in una società che facendosi multiculturale ma che si rivela e conferma in più occasioni poco attenta verso le identità religiose autoctone. Alleghiamo a questo proposito la bozza di documento costitutivo che verrà discussa nell’assemblea di Cividale di sabato 11 giugno 2011.

L’evento vedrà la partecipazione di molte associazioni italiane e di campanari inglesi del Suffolk, che per l’occasione si esibiranno sul concerto di campane a sistema veronese con il classico change ringing britannico.

Parteciperanno al raduno i seguenti gruppi:

Campanari inglesi del Suffolk

Federazione Campanari Bergamaschi

Gruppo Campanari Città di Bergamo

Gruppo Campanari di Barga

Gruppo Campanari di Borgo S. Sepolcro

Federazione Campanari Ambrosiani

Gruppo Campanari di Pompiano

Gruppo Campanari Stanislao Mattei

Unione Campanari Reggiani

Campanari del Goriziano

Gruppo Tocchi e rintocchi di Desio

Gruppo San Siro e Materno di Desio

Associazione Campanari Liguri

Associazione suonatori di campane a sistema veronese

Clicca sull’icona sotto per vedere in dettaglio il programma.

Pubblicato: 28 marzo 2011Tags: , , , , , , , ,