Roncobello festeggia i dieci anni della sua Scuola Campanaria

Domenica 8 agosto 2010 ha avuto inizio la stagione di festeggiamenti per i dieci anni della Scuola Campanaria di Roncobello. L’evento di domenica si è aperto con l’esposizione di venti pannelli fotografici che raccolgono le esperienze del gruppo musicale nei suoi tre periodi fondamentali: dal 2000 al 2003, dal 2003 al 2006 e dal 2006 a oggi, con esperienze discografiche, concerti in Italia e all’estero, iniziative di formazione musicale e ricordi del passato. Dall’archivio è emerso molto materiale catalogato per argomenti, che verrà affiancato nei prossimi mesi da un video documentario che racconterà da vicino il cammino percorso di un gruppo di ragazzi dell’Alta Valle Brembana, che dai primi passi delle scuole elementari sino all’università e al mondo del lavoro coltivano la passione comune del recupero della tradizione.

Nel pomeriggio di domenica, la visita guidata al campanile ha riscosso come sempre nutrito interesse, con giovani famiglie intente a far ‘decollare’ in cella campanaria i propri piccoli, affascinati dai bronzi e dal suono della tastiera. Lucio e Ivan Piazzini. Francesco Losma, Davide Milesi, Manuel Cortinovis e Francesco Begnis si sono avvicendati alla tastiera con brani delle valli Seriana e Brembana, cui si sono affiancati i timi ma divertiti tentativi da parte dei villeggianti di accennare qualche melodia sulla tastiera. Molte le domande dei visitatori in merito alle dinamiche di apprendimento dello strumento campana, cui hanno risposto le guide alla salita – vale a dire i giovani della Scuola – e il responsabile Luca Fiocchi.

Il pomeriggio si è chiuso col suono a distesa, seguito dai visitatori intenti a osservare i pannelli esposti sul sagrato, con particolare attenzione per gli articoli pubblicati dalla stampa milanese e nazionale in occasione del concerto di campane per MITO tenutosi nella località meneghina nel settembre del 2008.

La serata ha visto protagonisti – come da tradizione – le campanine in concerto e il Coro della Scuola Campanaria: brani della tradizione e canti religiosi hanno contornato ricordi della vita della Scuola in questi anni, sottolineando con gratitudine l’impegno profuso dalle famiglie nel sostenere le attività dei ragazzi. Di grande conforto è stato vedere la chiesa occupata in ogni ordine di posti, segno del grande sostegno dato all’impegno dei ragazzi.

Dopo concerto in piazza con rinfresco per tutti e canti a cura del Coro della Scuola. Un modo per festeggiare in amicizia i tanti musicali promossi in questi anni, che hanno sempre visto un’importante risposta di pubblico locale e villeggiante.

Ecco il video che riassume la giornata

Pubblicato: 12 agosto 2010Tags: , , , , , , , , , ,