Inaugurata sabato 10 aprile 2010 la mostra ‘Il campanile di Olmo e la sua storia’

Sabato 10 aprile 2010 è stata inaugurata la mostra di Olmo al Brembo dedicata al campanile locale e ai modellini in legno di antichi campanili. Domenica mattina, in occasione della visita del Vescovo di Bergamo Monsignor Francesco Beschi, è stato inaugurato il ‘doppio sistema’ del locale concerto campanario con suono a tastiera e a distesa prima della Messa. Al termine della cerimonia il Vescovo ha visitato la mostra e si è intrattenuto con alcuni ragazzi della Scuola Campanaria di Roncobello (foto nella Home Page), che hanno accolto i visitatori con un breve concerto di campanine. Tra i visitatori della mostra, anche Roberto Regazzoni, metereologo di Bergamo TV, originario di Olmo al Brembo, fotografato con i ragazzi (vedi ultima immagine in basso di Eleonora Arizzi). L’ex segheria ospita su due piani l’evento, che avrà nella serata di sabato 17 aprile 2010 la Federazione Campanari Bergamaschi con la conferenza dal titolo “Le campane tra passato e presente”: intervengono Luca Fiocchi, presidente della Federazione, e Francesco Begnis, musicista della Federazione e della Scuola Campanaria di Roncobello. Temi della serata: l’evoluzione dei campanili tra XV e XVIII secolo, lo sviluppo del suono delle campane e la meccanica del sistema di suono ambrosiano. La serata sarà accompagnata da immagini e filmati sulla tradizione bergamasca. Chiuderà l’incontro un intervento divulgativo del restauratore Massimo Ziliani sui lavori di recupero del castello campanario ligneo del Santuario della Beata Vergine della Coltura di Lenna.

Per raggiungere Olmo al Brembo, uscita A4 Bergamo o Dalmine, poi prendere direzione Valle Brembana, proseguire risalendo la Valle fino a Piazza Brembana e, dopo la galleria, prendere le indicazioni sulla sinistra per Olmo al Brembo. Per maggiori informazioni, contattare il 333/68.68.875.

Roberto Regazzoni e i ragazzi di Roncobello

Pubblicato: 11 aprile 2010Tags: , , , , , , , , ,