Campane e dintorni: credere nei sogni. Due volumi di Alessandro Grazioli.

Non solo le campane possono essere motivo di interesse, ma altri elementi di riflessione e racconti che condividono con la nostra passione i tratti fondamentali del guardare al futuro in modo positivo, del saper costruire e concretizzare i propri sogni e del condividere con gli altri le proprie esperienze. È il caso di Alessandro Grazioli, scrittore e padre di uno dei nostri giovanissimi campanari, autore di due oiginali volumi illustrati e pubblicati recentemente, che desideriamo presentare ai nostri lettori.

La prima opera, intitolata Il trenino (pubblicato per I Nuovi Quindici nel gennaio 2021), tratta del valore della gentilezza, soprattutto verso le donne. Opera che nasce dall’esperienza personale dell’autore e che vuole essere un messaggio di speranza rivolto a tutti. (Clicca sull’immagine sotto per accedere alla presentazione del libro).

La seconda opera, Il gomitolo della befana (Editore Fioranna novembre 2021), ci avvicina al tempo del Natale e, in particolare, a quello dell’Epifania, con un messaggio molto concreto che in qualche modo trova parallelismi con il nostro mondo delle campane, in particolare con la volontà di costruire, ricostruire e di non stancarsi mai di credere nei propri sogni. In qualche modo il sogno è un tema essenziale nella volontà di recuperare una tradizione e, nel caso de Il gomitolo della befana, il tema della fiducia nelle proprie forze, del credere nella propria identità, è uno dei punti di forza e di coincidenza con l’attività della nostra associazione.

I nostri più sinceri complimenti ad Alessandro Grazioli per l’opera di scrittura, con la speranza che la sua positività possa essere anche per tutti noi un punto di forza irrinunciabile. Per maggiori informazioni sulle collaborazioni editoriali, contattare l’indirizzo info@campanaribergamaschi.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *