Antiche armonie di Gandino sul bollettino ‘La Valgandino’

CD-Gandino

Il bollettino del mese di dicembre 2018 pubblica un lungo articolo sulla presentazione CD Antiche armonie di Gandino. Allegrezze e segni a concerto. campane e campanine di un patrimonio immateriale,  svoltasi domenica 2 dicembre presso la chiesa di San Mauro. Alleghiamo l’intero articolo, cui poter accedere cliccando sul seguente link. Chi fosse interessato ad acquistare il cd può contattare via la Federazione Campanari Bergamaschi all’indirizzo campanaribergamaschi@gmail.com Per l’occasione il prevosto Don Innocente Chiodi, dopo aver letto una lirica di Clemente Rebora sul suono delle campane, facendo eco alla poesia di Giovanni Pascoli letta da Silvio Tomasini,  ha voluto dedicare una poesia da lui scritta e che qui volentieri pubblichiamo, ringraziandolo sentitamente del sostegno al progetto di recupero e rilancio della tradizione del suono della memoria:

Campane di Gandino
Il vostro suono argentino 
culla la nonna
e il bambino,
segna lutto e gioia insieme 
per rimembrar
l’antica speme.

La vostra voce
sia compagna
per chi vive
con noi in montagna;
e chi incontra
la nostra terra,
aperto il cuor
più non lo serra.

 

Pubblicato: 24 dicembre 2018Tags: