Settantesimo delle campane a Piazza Brembana

Manifesto-Piazza-Brembana

Sabato 10 novembre 2018 nel pomeriggio e in serata, appuntamento dedicato al Settantesimo di fusione delle campane della chiesa di San Martino oltre la Goggia. Le otto campane in tonalità di Si2 crescente del 1948 fuse da Angelo Ottolina a Bergamo, rappresentano uno dei primi recuperi del secondo dopoguerra dell’Alta Valle Brembana. Il primo concerto a tornare attivo dopo la spoliazione bellica fu quello di Cusio già nel 1946, cui fece seguito due anni dopo proprio quello della chiesa arcipresbiterale di Piazza Brembana. Per l’occasione la Federazione Campanari Bergamaschi propone dalle 15:30 un concerto di campane a tastiera in onore della solennità di San Martino e in accompagnamento ai festeggiamenti del gruppo alpini dell’Alta Valle Brembana in memoria dei cento anni dalla fine della Prima Guerra Mondiale (1918-2018). L’occasione del Centenario darà la possibilità di eseguire brani religiosi e brani della tradizione alpina. L’evento musicale sarà proposto durante la sfilata che gli alpini effettueranno all’interno di Piazza Brembana. Alle 16:30, suono distesa per la Santa Messa delle 17:00. A seguire, nuovamente suono a distesa e, in serata, alle 20:30, concerto per campane e banda nella chiesa arcipresbiterale. Brani della tradizione bandistica, brani dell’attrazione campanaria e alcuni brani, a chiusura della serata, eseguiti coralmente. L’appuntamento, promosso dalla Parrocchia, dalla Federazione Campanari Bergamaschi e dal Gruppo Alpini, vuole essere un momento importante di riscoperta e rivalutazione dei nostri patrimoni posti in cima alle torri campanarie, segno del grande sacrificio profuso dalle popolazioni locali all’indomani della fine della Seconda Guerra Mondiale per riportare sui campanili i suoni di richiamo della comunità e della preghiera. In contemporanea e nei giorni successivi, sino al 25 novembre, mostra sui documenti relativi alle campane di San Martino a cura di Roberto Boffelli e del Gruppo Alpini di Piazza Brembana. Roberto Boffelli – che ringraziamo sentitamente per l’attiva collaborazione – ha curato il nuovo dépliant sulle campane di San Martino, scaricabile da questo link.  Per informazioni sull’iniziativa contattare luca.fiocchi@libero.it

Pubblicato: 30 ottobre 2018Tags: , , , , , , , , , , ,