Abbazia di Albino in festa per le campane restaurate

Domenica 11 marzo 2013 di festa per Abbazia di Albino, in Valle Seriana, in occasione dell’inaugurazione del restauro del locale concerto campanario di otto bronzi in Do grave. Il complesso, restaurato e arricchito della tastiera manuale con mantenimento delle corde già presenti prima dei lavori di sistemazione, è stato inaugurato dalla Federazione Campanari Bergamaschi e dalla Federazione Bresciana Campanari alle 10:00 del mattino, mezz’ora prima della Messa Solenne. Durante la celebrazione, presieduta da Monsignor Gianluca Rota, Canonico Titolare del Capitolo Cattedrale di Bergamo, e concelebrata dal parroco Don Filippo Bolognini, lo stesso Monsignor Rota ha sottolineato l’importanza del suono delle campane, che scandisce la vita delle comunità e fa avvertire la propria assenza quando, per missione in Ecuador, ci si trova a vivere e operare in zone del mondo che sono ancora prive del richiamo dei bronzi. Al termine della Messa, Don Filippo Bolognini ha ringraziato i benefattori che hanno dato un attivo contributo al restauro delle campane. Al termine della messa si è tenuta una processione che dalla chiesa parrocchiale ha condotto al cortile retrostante la chiesa in cui si trovava il castello restaurato per pubblica visione. Qui Monsignor Rota, dopo aver recitato le litanie dei santi, ha benedetto e incensato le campane, suonate immediatamente dopo a distesa dai campanari bresciani e a tastiera dai cugini bergamaschi (immagine sotto).


Abbazia-02

Al termine del pranzo comunitario, aperto dall’aperitivo e seguito dalla presentazione di una torta gigante a forma di campana, hanno avuto luogo i concerti dei due gruppi sino alle 19:30, con pausa per la Messa delle 17:30. Grande la partecipazione e l’interesse dei locali per l’opera di ripristrino al suono manuale e per le prospettive di creare un suono tradizionale stabile. La nostra gratitudine va al Parroco – cui è stato donato il gagliardetto associativo e due compact disc sulla tradizione campanaria della Media Valle Seriana e di Leffe – per aver sposato l’idea del ripristino integrale del suono manuale e ai volontari, tra cui il nostro Ezio Zanga, per aver attivamente partecipato all’ottima riuscita dell’evento. Per l’occasione è stata realizzata una torta gigante con due campane offerta a tutti gli ospiti del pranzo conviviale (immagine sotto).

Abbazia-03

Appuntamento con il suono delle campane di Abbazia installate in cella campanaria per sabato 6 aprile.

Clicca qui per vedere i seguenti video:

Suono a distesa secondo il sistema bresciano

Benedizione del concerto

Suono a distesa secondo il sistema bresciano

Suono a distesa e ‘alla romana’ della Federazione  Campanari Bergamaschi 

Suono d’allegrezza

Ringraziamento del Parroco Don Filippo Bolognini

Pubblicato: 18 marzo 2013Tags: , , , , , , , , , , , , , ,