Campana Sonat, Deus Vocat! Campanine per famiglie all’Oratorio di Leffe

Sabato 19 gennaio gennaio 2013, alle 17:30, incontro a Leffe presso l’Oratorio di San Martino per conoscere e condividere la riscoperta del suono della tradizione attraverso i giovani e divulgarla tra i più piccoli. L’esperimento delle scuole campanarie, avviato nel 2000 a Roncobello e oggi diffuso in bergamasca con le quattro scuole della nostra associazione (Roncobello, Zogno, Nembro e appunto Leffe), dimostra come sia possibile insegnare il suono di uno strumento non accademico, le campanine, a tutti gli effetti impiegato per fare musica e per essere – tramite le campane – suono di richiamo religioso in occasione delle solennità locali e universali. Grazie a una metodologia d’insegnamento collaudata – che si fonda sulla ricerca sul campo del suono originale tramandato dagli anziani, la sua registrazione, trascrizione su pentagramma e su spartito letterale, infine supportata da video didattici su YouTube – molti giovani della nostra associazione e di altre zone d’Italia hanno potuto apprendere una piccola parte del vasto repertorio del bergamasco d’allegrezza sulle campanine. Questo strumento resta il primo passo per esercitare in dimensione domestica il suono a tastiera vero e proprio da farsi sul campanile nei giorni di festa. Con il tempo, tuttavia, le campanine hanno costituito uno strumento autonomo che viene impiegato nei concerti per far conoscere la tradizione del repertorio campanario, spesso accompagnato da altri strumenti della tradizione quali chitarra, mandolino, organetto diatonico, ocarina, clarinetto, flauto, vale a dire gli strumenti che hanno sempre suonato, come bandì (piccole bande), nelle feste di paese. Un esempio storico di tradizione autentica che è riproposizione rigorosa del suono delle radici, che raccoglie in sé il richiamo alla festa della Chiesa, da cui ha origine.

I nostri ragazzi della Scuola Campanaria di Leffe proporranno nel pomeriggio di venerdì 4 gennaio 2013 l’ascolto di brani musicali del patrimonio locale e il racconto della propria esperienza dell’incontro con la musica della tradizione. L’esperienza della scuola leffese ha avuto inizio nel 2008 all’indomani della pubblicazione del CD Suonata Serale, autentica raccolta di una minima fetta del tesoro musicale del centro della Valgandino, in cui s’intrecciano campane con mandolini, mandole, canti tradizionali, ritualità e patrimonio artistico-religioso di grande pregio: un volume di conoscenze, ricordi ed esperienze meritevole di tutela da parte dell’Unesco.

Per informazioni sulla serata contattare il 333/68.68.875. Grazie a Don Marco Gibellini, Curato dell’Oratorio di San Martino in leffe per aver promosso l’iniziativa e grazie tutti coloro che sostengono i giovani impegnati in quest’opera di rilancio della tradizione musicale locale.

Clicca qui sotto per vedere il manifesto del pomeriggio musicale.

Pubblicato: 28 dicembre 2012Tags: , , , , , , , , ,