Suonata del mese: Marcetta di Leffe

PlayPlay

Il brano che proponiamo per l’apprendimento del suono a tastiera o d’allegrezza, partendo dalle campanine, è una breve marcetta appartenente all’antico repertorio per otto campane della Famiglia Pezzoli di Leffe. Dinastia di sacristi e campanari dal 1796 al 1946, i Pezzoli hanno costruito in anni di servizio un considerevole numero di suonate adattate alle otto campane esistenti sino alla seconda guerra mondiale. Dopo l’asportazione delle campane maggiori e la rifusione del concerto di dieci campane del 1950, una buona parte del repertorio per otto campane è andato progressivamente dimenticato, sostituito da suonate per dieci campane appositamente composte per sfruttare la maggiore ampiezza sonora del nuovo concerto. Grazie alle registrazioni a elle indagini condotte in questi anni, è stato possibile riportare alla memoria un discreto numero di suonate dell’arcaico patrimonio ottocentesco: uno degli esempi più curiosi e interessanti viene da questa marcetta molto semplice, in cui risuonano la Marcia Turca di Mozart e la Bella Gigogin. Probabilmente composto nella seconda metà del XIX secolo, il brano si configura come ‘sonata’ con prima parte in modo maggiore e seconda parte in relativa minore, secondo i canoni del modello di sonata in unico movimento.

Riportiamo sotto il video didattico, lo spartito su pentagramma e lo spartito letterale. Il codice L36 corrisponde alla suonata di Leffe da noi trascritta e catalogata.

Video didattico

Spartito su pentagramma

Spartito letterale

Molto interessante, a nostro avviso, è riflettere sul fatto che ogni composizione musicale riflette il mondo che circondava il compositore. Se pensiamo al tipo di musica che ascoltavano i campanari del XIX secolo in paese, nelle feste e in osteria, capiamo perché le musiche per campane abbiano un legame profondo con la musica della propria epoca. A dimostrazione di ciò abbiamo aggiunto un accompagnamento strumentale alla melodia che proponiamo: l’orecchio viene proiettato in pieno Ottocento.

Clicca qui per sentire la Marcetta di Leffe arrangiata per gruppo musicale.

Pubblicato: 25 gennaio 2012Tags: