Sabato 13 novembre e Domenica 21 novembre 2010, presentazione del nuovo CD sulle campane della Media Valle Seriana

Ha avuto la sua uscita ufficiale sabato 13 novembre il nuovo CD della Federazione Campanari Bergamaschi intitolato Sunada longa. Allegrezze e concerti di campane della Media Valle Seriana. Il lavoro s’inserisce all’interno della collana di ricerca e divulgazione musicale avente l’obiettivo di portare a conoscenza i patrimoni musicali campanari più importanti della Diocesi di Bergamo. Dopo il CD L’Armonìa (dedicato a una sintesi panoramica del repertorio musicale e delle forze presenti in Valle Seriana e in Valle Brembana), Le Voci della Coltura (incentrato sulla timbrica musicale delle campane su incastellatura lignea) e Suonata serale (ricerca sulla tradizione campanaria di Leffe), è giunto il momento di dare corpo a una prima sintesi del patrimonio della Media Valle Seriana, che raccoglie un ampio ventaglio  di suoni d’allegrezza (o ‘a carillon’) e di suoni ‘a distesa’ (o a corda) nati nelle parrocchie dei comuni di Nembro, Alzano Lombardo, Ranica e Albino.

La sintesi si presenta davvero minimale rispetto all’enorme corpus di brani che la tradizione ci ha consegnato dall’Ottocento sino a oggi, se si lamenta la perdita di un grande numero di suonate tramandate oralmente sino al 1970 circa, prima dell’incipiente automazione dei concerti e la sconsiderata eliminazione degli apparati di suono manuale.

La produzione musicale condensa in 75 minuti di musica il patrimonio dei suoni per tre, cinque, otto, nove e dieci campane, con una varietà tematica che spazia dagli inni religiosi ai canti popolari, dalle marce ai balli antichi, aprendo una nuova prospettiva sulle molte varianti del suono a distesa, sinora marginalmente considerato nei nostri studi e pubblicazioni. Protagonisti del CD sono i campanili di Ranica (con le storiche registrazioni de Gli Zanni effettuate nel 1990), Nembro (San Martino e San Nicola), Gavarno, Albino (San Giuliano e il Santuario della Madonna della Gamba) e con le versioni per campanine di alcune suonate della Basilica di Alzano, composizioni per dodici campane trasposte su campanine, il suono delle campanelle dei campanili miniatura. Un ricco viaggio nel cuore della tradizione seriana che rivela la presenza e la permanenza di grandi maestri campanari e di notevoli tecniche esecutive.

Il CD, presentato in due serate del mese di novembre 2010 ha avuto come primo appuntamento, sabato 13 novembre a Nembro alle 21:00 presso l’Auditorium Modernissimo, recentemente restaurato e capace di 380 posti. La presentazione di Sunada longa, accompagnata da filmati girati durante la realizzazione della ricerca e da un concerto di campanine a cura dei campanari della Federazione, con l’esecuzione alcuni dei brani contenuti nel CD. L’evento si inserisce all’interno dei festeggiamenti in onore di San Martino, che avranno inizio mercoledì 10 novembre con il suono d’allegrezza e a distesa delle campane dell’Arcipresbiterale Plebana.

Secondo tempo della presentazione del CD sarà presso l’Auditorium di Albino domenica 21 novembre, al termine dei festeggiamenti per la solennità di Cristo Re a Comenduno. Alle ore 21:00, presentazione con le autorità del Comune di Albino, che ha sostenuto la produzione del CD. La serata vedrà proiezione di filmati con particolare attenzione per la tyradizione e i campanari storici di Albino, i ricordi e le suonate più significative, seguite da un breve concerto di campanine in cui verrà eseguita una parte delle registrazioni incluse nella produzione.

Pubblicato: 7 ottobre 2010Tags: