Campane e campanine in festa a Verghera (Varese)

Giovedì 4 settembre 2014, alle 21:30, presso il sagrato della Chiesa Parrocchiale della Natività di Maria Vergine, concerto di campane e campanine della Scuola Campanaria di Roncobello in occasione della locale festa patronale. Si tratta di una nuova esperienza per la tradizione bergamasca in terra varesina, che ospita un concerto di cinque campane in Mi bemolle3 fuse da Barigozzi nel 1884, oggi azionabili a computer. La Scuola Campanaria di Roncobello, che propone la riscoperta della tradizione su risuonatori artigianali locali in vetro, metallo e ottone, racconterà la cultura campanaria bergamasca attraverso lo svolgersi del repertorio, di matrice interamente orale, che include marce, polche, mazurche, valzer, scotish, monferrine, foxtrot e suonate provenienti da diverse aree della bergamasca, trascritte negli ultimi quindici anni e trasmesse alle nuove generazioni per preservarle dall’oblio.

La chiesa e il campanile di Verghera di Samarate (Varese). Fonte: Googlemaps

La chiesa e il campanile di Verghera (Varese). Fonte: Googlemaps

Il suono delle campane si alternerà a quello delle campanine e di tastiere con campanelle svizzere portate per l’occasione. In fine serata si cimenteranno i piccoli dell’oratorio di Verghera per conoscere da vicino l’esperienza del suono delle campanine, un risuonatore locale in scala diatonica maggiore che i più giovani iniziano ad approcciare a sei anni d’età giungendo a possedere un buon repertorio già all’eta di nove-dieci anni. Per informazioni sulla serata di giovedì 4 settembre e sulla scuola campanaria: luca.fiocchi@libero.it

Pubblicato: 1 settembre 2014Tags: , , , , , , , , , ,