Campanine in concerto a Berzo San Fermo

Campanine in Val Cavallina domenica 26 agosto 2012 in occasione della Festa del Centro Storico. Le scuole campanarie della Valle Seriana e di Roncobello proporranno il repertorio del suono delle campane a tastiera trasposte sulle campanine, i tradizionali risuonatori i metallo, vetro e ottone che i campanari utilizzano per studiare ed esercitare i brani che eseguono dalla cella campanaria nei giorni di festa. Il concerto si terrà alle 21:00 sul sagrato della chiesa parrocchiale.

La ricchezza del repertorio del suono a tastiera nelle valli bergamasche è testimoniata dal gran numero di brani raccolti nel corso degli ultimi trent’anni di ricerca, operazione realizzata dallo studioso Valter Biella e sviluppata dalla Federazione Campanari Bergamaschi con una catalogazione e trascrizione ancora in corso d’opera che ha consentito di portare alla luce brani di notevole interesse pur provenendo da un mondo eminente popolare e limitato, spesso, a melodie costruite su otto e o dieci suoni. La crescita della tecnica e delle metodologie d’insegnamento ha consentito ai piccoli e adolescenti di apprendere brani che un tempo si potevano imparare unicamente ‘ad orecchio’, rubando il mestiere ai campanari più anziani, non sempre disponibili a cedere il proprio patrimonio. Grazie alla disponibilità di grandi maestri del suono delle campane come Giulio Donadoni, Tarcisio Beltrami, Bernardo Pezzoli, Lorenzo Anesa, Giuseppe Bonandrini, Mario Pegurri, Giuseppe Perico – per citarne solo alcuni – si è proceduti a una trascrizione analitica e a una comparazione dei diversi repertori, distinti per stile e strutturazione melodica.

Tutta questa eredità di notevole rilievo per l’etnomusicologia sarà disponibile all’ascolto domenica sera con le nuove generazioni campanarie. 

Pubblicato: 24 agosto 2012Tags: , , , , , , , , , ,