Il campanaro di Leffe Tarcisio Beltrami festeggia i suoi Novant’anni!

‘La paura fa novanta’, come recitava un detto italiano? Potremmo proprio dire di no. Con grande lucidità e vigore fisico, sorridente e positivo come sempre, Tarcisio ha accolto l’arrivo del suo novantesimo compleanno a suon di campane. In occasione della Solennità della Madonna Addolorata, domenica 25 marzo a mezzogiorno i campanari di Leffe, maestri e allievi, sono saliti per il suono d’allegrezza. Tarcisio ha eseguito per l’occasione tre brani del repertorio leffese, confermando la tradizione del suono per dieci campane sviluppatosi all’indomani del 1950, quando sulla torre campanaria di Leffe vennero installate 10 campane in la grave fuse dalla Ditta Barigozzi di Milano. L’appuntamento della giornata campanaria di Leffe dell’1 aprile sarà occasione per parlare del passato della tradizione, dei progetti per la messa in sicurezza dell’interno del campanile, della attività e dei progetti di rilancio della tradizione. Uno spazio importante sarà dato al compleanno del nostro Tarcisio, cui tutti formuliamo i nostri migliori auguri come associato più anziano.

Clicca qui per vedere un video delle suonate di Tarcisio Beltrami realizzato dal figlio Floriano Beltrami, appassionato videoperatore.

Appuntamento domenica 1 aprile a Leffe per le ore 16:00 in Sala Consiliare.

 

Tarcisio durante il concerto di campane di domenica 25 marzo 2012

 

Tarcisio Beltrami nel 1950 con le nuove campane Barigozzi.

Pubblicato: 26 marzo 2012Tags: ,