Eventi per il Decennale della Federazione Campanari Bergamaschi

Il decennale della nostra associazione si presenta come occasione di festeggiamento e di riflessione sul percorso sinora compiuto in tutti gli ambiti del recupero della tradizione del suono manuale delle campane. Non solo suono ma conoscenze, esperienze, proposte e stimoli per divulgare le attività sul territorio, con l’obiettivo di coinvolgere un numero sempre maggiore di persone, aiutandole a riscoprire in modo diretto e immediato le proprie radici.

Osservando il nostro cammino possiamo dire di avere articolato – in forma inconsapevole ma con risultati proficui – i seguenti ambiti:

  1. la ricerca delle fonti: interviste a campanari anziani e meno anziani che hanno sviluppato sul territorio le consuetudini locali; catalogazione del materiale; trascrizione dei brani d’allegrezza e dei suoni a distesa; analisi critica del materiale raccolto.

  2. creazione di scuole campanarie per trasmettere le conoscenze acquisite e ‘formalizzate’: messa a punto di metodologie di insegnamento; progetti per lavoro di gruppo e attività di volontariato quali insegnamento da giovani a giovani.

  3. attività editoriale: pubblicazione di bollettini annuali o biennali sulle attività associative, sviluppo del sito Internet nei settori informazione e divulgazione (es. report di iniziative e video didattici); produzione di materiale audio-video di ricerca.

  4. promozione di eventi sul territorio: concerti di campane e campanine, visite guidate ai campanili, mostre fotografiche e di strumenti campanari.

  5. promozione della tutela degli impianti campanari: segnalazione all’Ufficio di Musica Sacra di restauri di concerti di campane, sensibilizzazione per la riconversione di impianti automatizzati a ‘doppio sistema’, tutela degli impianti manuali e monitoraggio dei lavori di elettrificazione.

Al fine di promuovere in forma ufficiale le diverse iniziative in campo, la Federazione ha programmato le seguenti giornate divulgative:

Domenica 1 aprile 2012, presso la sala Consigliare di Leffe, alle 16:00. Presentazione del progetto di messa in sicurezza del campanile della parrocchiale. La figura del campanaro ‘Vapore’ a quarant’anni dalla scomparsa. I progetti culturali della pubblica amministrazione in collaborazione con le associazioni campanarie. Partecipano Mauro Lanfranchi, Gianni Pezzoli e Luca Fiocchi.

Sabato e domenica 16-17 giugno 2012, a Costa Serina. Presentazione del lavoro di reinstallazione delle corde per il suono manuale delle campane. Il valore delle campane nella vita della Chiesa. Prospettive di riscoperta e rilancio della tradizione campanaria per i giovani. Intervengono Don Ilario Tiraboschi e Luca Fiocchi.

Sabato e domenica 7-8 luglio 2012, a Zogno. Inaugurazione del Centro Studi Campanari Giulio Donadoni presso Villa Belotti. Concerto di campane per il quarantesimo degli otto bronzi maggiori della Prepositurale di San Lorenzo. Partecipano Guglielmo Redondi, Massimo Pesenti, Dario Ferrari, Luca Fiocchi.

Sabato 25 agosto 2012, a Bergamo, presso la Sala dei Cinquecento (Città Alta), alle 15:30, conferenza sulle campane della Torre Civica e concerto di campanine. Partecipano Guglielmo Redondi, Chiara Bernazzani, Don Gilberto Sessantini, Luca Fiocchi.

Sabato 20 ottobre 2012, ad Abbazia di Albino, Open Day campanario per bambini, giovani e adulti presso il concerto di campane di Antonio Gotti. In seguito verranno comunicati in dettaglio orari e articolazione dell’iniziativa.

Domenica 11 novembre 2012, a Nembro, presso la Sala Bon Bonifacio. Conferenza in occasione del Sessantesimo delle campane Barigozzi dei concerti di Nembro. Partecipano Elisabetta Neri, Massimo Ziliani, Luca Fiocchi.

Il programma potrà subire variazioni e rimodulazioni nel corso dei prossimi mesi. Per informazioni potete contattare luca.fiocchi@libero.it

Pubblicato: 19 febbraio 2012Tags: , , , , , , , ,