Serata di beneficenza a Roncobello con campanine

La Scuola di Campanaria di Roncobello si racconta in un filmato che descrive i dieci anni di vita della formazione musicale dell’Alta Valle Brembana nata nel settembre del 2000. Il filmato, proiettato per la prima volta nel gennaio del 2011 in occasione del ritiro a Branzi della Scuola Campanaria, viene ora presentato pubblicamente con l’obiettivo di far conoscere la storia e la crescita del gruppo, cui si sono unite le iniziative a favore di coetanei meno fortunati di tutte le parti del mondo.

Negli anni più recenti, la Scuola Campanaria ha stretto amicizia con le Madri Rosarie di Udine e con i missionari del Pontificio Istituto Missioni Estere. L’intreccio di esperienze, motivato dalla musica e dai progetti di sostegno a distanza, è sfociato nell’adozione di quattro fratellini boliviani e di un bambino filippino. I bambini boliviani vengono supportati attraverso il progetto ‘Pane e latte’ delle Madri Rosarie, mentre i bimbi sotto tutela dei missionari del PIME ricevono aiuto per la loro istruzione scolastica elementare. Compiti e obiettivi estremamente duri che la Scuola desidera sostenere, cosciente della fortuna di aver potuto vivere splendide esperienze umane e musicali per l’Italia e l’Europa, e allo stesso tempo responsabile verso chi ha bisogno.

Attraverso la raccolta di poche monete, concretizzare nel progetto UNA MONETA DAL CUORE (A COIN FROM THE HEART), è possibile donare qualche centesimo e contribuire al progetto di adozione a distanza per aiutare a crescere chi è nato in zone povere e marcate da una forte ingiustizia sociale.

La serata unirà il racconto dei ragazzi di Roncobello con la necessità dell’aiuto verso i bisognosi. La serata verrà aperta da un breve documentario che spiegherà il senso dell’aiuto. Un’anteprima può essere vista cliccando qui.

L’ingresso per partecipare alla serata è gratuito. Grazie a tutti del sostegno musicale e umano.

Clicca qui per vedere il manifesto della serata.

Pubblicato: 1 agosto 2011Tags: , , , , , , , , ,