Un appello ai nostri visitatori, riscopriamo il patrimonio campanario antico

La Federazione Campanari Bergamaschi sta costituendo un importante archivio in cui raccogliere il patrimonio sonoro e iconografico della tradizione campanaria della nostra diocesi.

Ricerchiamo e desideriamo contattare le famiglie e gli appassionati che possiedono:

– nastri di vecchie registrazioni di campanari non più in attività o scomparsi
– filmati di suonatori all’opera
– fotografie d’epoca di campanari alla tastiera o mentre suonano a corda, immagini di campane inaugurate dopo la Seconda Guerra Mondiale, immagini di strumenti andati perduti
– antichi strumenti come le campanine custoditi in eredità, da poter visionare e fotografare

Siamo certi che in molte case della bergamasca questi patrimoni giacciono custoditi. Vi chiediamo di aiutarci a riportarli alla luce per dare maggiore significato al passato e al futuro della tradizione.

Rivolgiamo un appello anche ai campanari “a riposo” e ai famigliari dei campanari a riposo che volessero aiutarci a ricostruire la memoria storica della tradizione campanaria passata. Ogni memoria non salvata costituisce un tesoro perduto irrecuperabile.

Garantiamo in questo tipo di ricerca e contatti la massima discrezionalità, ritenendo il materiale che ci potrete fornire di enorme aiuto per lo studio della musica etnica.

Contattaci per ulteriori informazioni

Grazie infinite sin da ora per l’aiuto che potrete darci.

No related content found.

Pubblicato: 3 ottobre 2005Tags: